Giugno 2021

Creare una struttura in grado di svolgere il ruolo di interlocutore a livello locale della Fondazione Milano-Cortina 2026, nonché di monitorare tutte le opere e i lavori necessari allo svolgimento dei Giochi olimpici e paralimpici. Questo l'obiettivo del Comitato di coordinamento provinciale per l'organizzazione delle Olimpiadi invernali 2026 che vedranno le prove di biathlon disputarsi ad Anterselva. La giunta provinciale di Bolzano ha dato il via libera alla nomina dei componenti dell'organo, che dovrà anche occuparsi di controllare che i piani della mobilità, dei trasporti e degli interventi agli impianti sportivi procedano secondo le modalità e i tempi stabiliti. "Oltre a ciò - aggiunge il presidente Kompatscher - il comitato dovrà farsi garante del necessario coinvolgimento di tutti i soggetti pubblici e privati che, a vario titolo, parteciperanno alla realizzazione dell'evento più importante nella storia dello sport altoatesino, che dovrà avere una particolare attenzione ai temi della sostenibilità ambientale, sociale ed