Biathlon Azzurro

Biathlon, Campionati Europei: Kamila Zuk conquista l’oro nell’inseguimento di Duszniki Zdroj

Sono in corso di svolgimento i Campionati Europei di biathlon 2021 di Duszniki Zdroj (Polonia), che oggi prevedono le due gare ad inseguimento con la partenza fissata dai distacchi ottenuti nella sprint di ieri. Nella prova femminile c’è stata una grande rimonta della beniamina di casa Kamila Zuk, che si toglie così certamente la più bella soddisfazione della stagione e rilancia le proprie quotazioni in vista dei prossimi Mondiali. Grazie allo zero al tiro, la polacca classe 1997 ha avuto la meglio per 13.4″ sulla coetanea norvegese Karoline Erdal (1+0+1+1), già argento nella sprint, e sulla giovane norvegese Aasne Skrede (classe 2000, 0+1+0+2), autrice di una clamorosa rimonta nell’ultimo giro, chiudendo a 16.2” dalla vincitrice.

Fuori dal podio dunque la Russia, che vede come migliore dei propri rappresentanti Larissa Kuklina (0+0+2+1), che ha chiuso come ieri in quarta posizione, dopo aver condotto la gara fino al terzo poligono, dove è incorsa in due errori Più distanziata a 39.3” la svedese Ingela Andersson (4), che precede la connazionale Anna Magnusson (2), settima Vanessa Voigt (1) che si conferma la migliore delle tedesche. Ottava piazza per la russa Natalia Gerbulova (2), che nel finale ha resistito alla rimonta dell’ucraina Ekaterina Beck, che ha trovato lo zero, chiude la top ten la tedesca Juliane Fruehwirt (1): queste tre atlete hanno tagliato il traguardo con oltre un minuto di distacco da Zuk.

Fallose le azzurre impegnate nell’inseguimento odierno e che chiudono a ridosso della zona punti: la migliore è la friulana dei Carabinieri Eleonora Fauner, precisa a terra e autrice di tre errori nella serie in piedi (0+0+1+2). Per l’azzurra classe 1997 c’è il 43esimo posto a 3’40.2, precedendo Beatrice Trabucchi: la valdostana classe 2000 chiude in 46esima posizione (0+1+1+2), più attardata Rebecca Passler che chiude 49esima con una difficile seconda serie a terra, nella quale ha mancato quattro bersagli (1+4+1+1). L’azzurra classe 2001 di Anterselva potrà riscattarsi domani nella single mixed.

Clicca qui per tutte le classifiche