Biathlon Azzurro

Campionati italiani Allievi e Ragazzi di Biathlon a Bionaz (Valle d’Aosta), tutti i risultati del weekend

Si sono disputate nel weekend l’individuale e le staffetta valide per i Campionati italiani Allievi e Ragazzi di Biathlon, a Bionaz (Valle d’Aosta): nella prima giornata i successi sono andati per lo più ai giovani atleti altoatesini e piemontesi, nella rassegna tricolore organizzata dal lucchese Sci club Focolaccia.

Categoria Allievi * 6 km f / 7,5 km m – CIAll Ind. ac – Primo e terzo gradino del podio alle cuneesi Carlotta Gautero (27’59”8; 2 2 0 0) e Matilde Giordano (30’16”6; 0 1 1 3), e piazza d’onore all’altoatesina Eva Hutter (25’58”8; 1 0 0 0). Al maschile, vittoria dell’asiaghese Antonio Pertile (31’44”6; 1 0 0 1) seguito dall’altoatesino Hannes Bacher (31’5022; 1 0 1 1) e dal cuneese Nicolò Aime (33’47”3; 2 1 1 0).

Categoria Ragazzi * 4 km f / 5 km m – CIRag Ind. ac – A imporsi è la cuneese Giada Ravera (14’57”9; 0 0 0) sulla coppia altotesina Melanie Ranalter (15’27”0; 0 0 0) e Teresa Seeber (15’32”5; 0 0 0). Al maschile, doppietta altoatesina grazie a Julian Huber (17’17”3; 0 0 2) e Andreas Braunhofer (17’25”7; 2 1 0) e terzo il cuneese Lorenzo Canavese (17’47”8; 0 0 1).

Categoria Allievi * 3 x 4 km – CIAll Staff. ac – Sono Michel Deval (15’22”6; 0 2), Mattia Saracco (15’34”2; 1 2) e Manuel Contoz (15’47”5; 1 2), al traguardo in 46’44”3, a conquistare il titolo, a precedere, di 1’32”8, l’Alto Adige (Jan De Martin Polo, Leon e Hannes Bacher; 48’17”1) e, di 4’00”9, il Friuli Venezia Giulia (Marco Iorio, Simone Puntel, Marco Da Pozzo; 50’51”2). In campo femminile podio occupato dall’Alto Adige (Eva Hutter, Jana Rainer, Patrizia La Marchina; 53’59”0), Comitato Aoc (Alice Gastaldi, Matilde Giordano, Carlotta Gautero; 54’45”6) e Trentino (Désirée Angeli, Ilary Ravelli, Denise Maestri (55’18”3). Settima Asiva ‘B’: Sidonie Silvani, Michelle Saracco, Chiara Barailler (57’29”8).

Categoria Ragazzi * 3 x3 km – CIRag Staff. ac – Al femminile, quarta posizione di Carol Gontel, Kristel Barailler, Elodie Christille (35’41”3), a 22”6 dal podio e con un ritardo di 1’18”6 dalle vincitrici dell’Alto Adige (Teresa Seeber, Elsa Canins, Melanie Hanalter; 34’22”7), con argento al Comitato Aoc (Magalì Miraglio Mellano, Luna Forneris, Giada Ravera; 34’38”4) e bronzo all’Alto Adige ‘B’ (Lisa Weiss, Doris Klotz, Lena Solie Haller; 35’19”2). In campo maschile, quarto posto di Etienne Meynet, Laurent Cugnach, Jody Vittaz (36’03”1) e sesta Asiva ‘C’, Cédric Nex, Vincent Pession, Walter Landri (36’59”7), con oro all’Alto Adige (Andreas Braunhofer, Jonas Tscholl, Julian Huber; 30’06”7) davanti all’Alto Adige ‘B’ (Paul Kaserer, Sebastian Berger, Feliz Wolf; 31’53”0) e al Comitato Aoc (Martino Bruno Rosso, Giacomo Barale, Lorenzo Canavese; 32’44”4).

 

 

La classifica dell’individuale

La classifica della staffetta