Biathlon Azzurro

Johannes Boe dominante nella mass start di Anterselva: indietro gli azzurri, 15mo Hofer e 21mo Bionaz al debutto nel format

Due volte si è dovuto arrendere questa settimana ad Anterselva ai suoi rivali, ma proprio nell’ultima gara di Coppa del mondo, Johannes Thingnes Bø ha colpito, aggiudicandosi la 15 km con partenza in massa. Grazie a questo successo, il norvegese rimane in testa alla classifica generale di Coppa.

La mass start di Anterselva era anche l’ultimo test prima dei Mondiali di Pokljuka in Slovenia. E proprio in questa gara Johannes Thingnes Bø ha dimostrato di essere il numero 1 al mondo. La stella norvegese ha dominato la gara, nonostante abbia sbagliato un bersaglio nell´ultima serie di tiri. Quest’errore, lo ha compensato però come al solito con un’ottima prestazione sugli sci. Il 27enne di Oslo, che l´anno scorso si è laureato ad Anterselva anche campione del mondo nella mass start, ha controllato poi la gara, chiudendo in 35:44,3 minuti. Per Bø è il 52° successo individuale in Coppa, il sesto ad Anterselva. Quella di oggi è anche la sua quarta vittoria stagionale, la prima quest´anno nella mass start.

Oggi il suo avversario più agguerrito era sicuramente Quentin Fillon Maillet, anche se il francese non ha mai impensierito Bø. Anche Fillon Maillet ha commesso nell’ultimo giro un errore al poligono. Il francese, che ieri aveva già vinto la medaglia d’oro con la staffetta e venerdì quella di bronzo nell’individuale, ha chiuso al secondo

posto, a 31,3 secondi da Bø. Terzo lo sloveno Jakov Fak, staccato di 44,2 secondi, con un errore al tiro. Ora ovviamente spera di ripetersi ai Mondiali a casa sua.

Lukas Hofer di Montana, che in queste settimane ha ottenuto sempre grandissimi risultati, oggi è sembrato un po’ stanco ed affaticato. Il 31enne beniamino locale era addirittura in testa a metà gara, dopo le serie di tiri a terra, ma poi ha mancato tre bersagli nelle serie in piedi. Alla fine Hofer si è dovuto accontentare con il 15° posto finale. Ma anche oggi ha dimostrato nuovamente di essere velocissimo sugli sci. Il secondo azzurro al via, il 20enne Didier Bionaz, ha a sua volta mancato tre bersagli chiudendo una discreta prova, la sua prima del format, al 21° posto.

Ora il circuito del biathlon si ferma per quasi tre settimane. Archiviata questa Coppa del Mondo di Anterselva, i miglior biatleti si preparano adesso per i Mondiali di Pokljuka in Slovenia, che verranno inaugurati il 9 febbraio.

Coppa del mondo biathlon Anterselva (ITA):

15 km Mass start maschile

1. Johannes Thingnes Bø (NOR) 35.44,3 minuti (1 errore)

2. Quentin Fillon Maillet (FRA) +31,3 (2)

3. Jakov Fak (SLO) +44,2 (1)

4. Vetle Sjaastad Christiansen (NOR) +49,1 (3)

5. Arnd Peiffer (GER) +49,1 (2)

6. Erlend Bjøntegaard (NOR) +50,6 (3)

7. Benedikt Doll (GER) +55,1 (3)

8. Simon Eder (AUT) +57,8 (2)

9. Johannes Dale (NOR) +1:04,8 (4)

10. Martin Ponsiluoma (SWE) +1:05,9 (4)

15. Lukas Hofer (ITA/Mantana) +1:16,3 (3)

21. Didier Bionaz (ITA) +1:52,4 (3)

Fonte: comunicato stampa Alex Tabarelli

Foto: Federico Angiolini