Biathlon Azzurro

MONDIALI YOUTH: DOPPIO BRONZO PER L’ITALIA NELLE DUE STAFFETTE

Penultima giornata di gare e doppia medaglia per l’Italia nelle due staffette youth iridate di Obertilliach: in mattinata è arrivato il bronzo nella staffetta femminile della categoria giovani con la valdostana Martina Trabucchi, la friulana Sara Scattolo e l’altoatesina Linda Zingerle, che guidano a lungo la competizione fino all’ultima serie, per chiudere al terzo posto alle spalle di Francia e Slovenia, ma il metallo italiano sarebbe potuto essere anche più prezioso alla luce dei tre giri di penalità in cui è incora Zingerle.
Bel lancio di Martina Trabucchi che utilizza due ricariche e si mantiene nel gruppo di testa, poi il cambio a Sara Scattolo che riesce a risalire la classifica fino alla seconda piazza. L’ultima frazione di Linda Zingerle è efficace nonostante i tanti errori al tiro nell’ultimo poligono, anche se l’altoatesina riesce a tenere il podio pur dovendo cedere la prima posizione.

Nel pomeriggio anche i ragazzi conquistano il bronzo nella gara maschile, condotta sempre in vetta dai tre moschettieri azzurri il valdostano Stefan Navillod, il sappadino Fabio Piller Cottrer e il cuneese Marco Barale, fino all’ultimo poligono.
Stefan Navillod al lancio è preciso al tiro in entrambi i poligoni e balza al comando della classifica, per poi dare il cambio in terza a 10 secondi dalla vetta. Fabio Piller Cottrer parte benissimo e al primo poligono porta di nuovo in testa l’Italia, primato che si rafforza al suo secondo poligono, ancora perfetto, per l’unica squadra che non ancora usato neppure una ricarica. Il cambio finale è per Marco Barale, anch’egli preciso alla prima sessione di tiro con l’Italia sempre davanti a menare le danze, inseguita da Polonia e Francia. All’ultimo poligono Barale usa le prime e uniche due ricariche della gara azzurra e mantiene la seconda posizione alle spalle della Polonia e davanti alla Francia.
Nel finale se ne va la Polonia e la Francia supera l’Italia che comunque porta a casa un bel bronzo.

Ordine d’arrivo staffetta femminile WCHY Obertilliach:
1. Francia 0+7 53’30″5
2. Slovenia 0+8 +13″2
3. Italia 3+10 +1’31″7
4. Germania 2+7 +1’56″9
5. Austria 0+10 +2’00″3
6. Russia 1+8 +2’07″3
7. Bulgaria 2+11 +2’39″2
8. Svizzera 2+4 +3’47″5
9. Finlandia 1+11 +4’24″1
10. Canada 3+15 +4’59″6

Ordine d’arrivo staffetta maschile WCHY Obertilliach:
1. Polonia 0+7 59’16″5
2. Francia 0+10 +13″2
3. Italia 0+2 +29″9
4. Russia 2+9 +1’30″8
5. USA 1+11 +2’23″7
6. Austria 3+13 +2’42″1
7. Germania 3+11 +2’48″6
8. Estonia 2+9 +2’56″7
9. Repubblica Ceca 3+10 +3’04″0
10. Ucraina 2+15 +3’09″7

Fonte e foto: FISI.org